Il Giardino

 

Dal giardino si gode la magnifica vista sulla facciata della chiesa e sull’adiacente Scuola dei Mercanti, sede dell’omonima confraternita, che qui si stabilì a partire dal 1570. Alla ricostruzione (1571-1572) partecipò Andrea Palladio, al quale si deve il portale prospiciente la fondamenta.

Il giardino è arredato con  tavolo e sedie, per trascorrere piacevoli ore all’aperto, completamente immersi nel fascino della storia ma con l’impressione di vivere un’atmosfera agreste.

 

 

 

 

 

 

 

Privacy - © 2009 Casa Contarini - Tutti i diritti riservati - C.F. SGRLSN65M23G224B
‹ credits ›